Pittecunnipite un dolce calabrese per la Pasqua: ricetta senza lattosio

pittecunnipite senza lattosio
Redazione
Pubblicato da Redazione

Dalla cucina di Unfdonna arrivano le pittecunnipite senza lattosio

Oggi abbiamo deciso di proporvi una tipica ricetta per la Pasqua ! Si tratta di un dolce calabrese, terra ricca di tradizione culinaria. Non è Pasqua se non ci sono le pittecunnipite: piccoli dolcetti di frolla ripieni con della crema alla nocciola o confetture . Chiaramente la tradizione le vorrebbe solo ripiene di confettura, visto che di certo quando sono nate, la Nutella non era ancora arrivata! Ma si sa, gli anni passano e le tradizioni possono anche subire delle piccole variazioni! Oggi quindi vi proponiamo la ricetta delle pittecunnipite senza lattosio. Chiaramente se preferite potete anche farle usando il latte, se non avete nessuna intolleranza! Vediamo quindi come si prepara questo dolce per la tradizione pasquale!

La ricetta delle pittecunnipite senza lattosio: un dolce calabrese per Pasqua

Ingredienti: 8 uova; 16 gr di cremore tartaro; 10 gr di bicarbonato di sodio; 300 ml di olio evo; 600 gr di zucchero ; farina per dolci “00” q.b.; 125 ml di latte senza lattosio ( o latte di riso, soia, avena); 1 bustina di lievito per dolci; 1 bustina di vanillina.

Per quanto riguarda il ripieno: visto che si tratta di una ricetta senza lattosio, consigliamo chiaramente della confettura ( con frutta secca a scelta se piace da aggiungere). Altrimenti potrete usare una crema alla nocciola senza lattosio, come quelle della Valsoia o Riso Scotti.

Ve ne abbiamo parlato qui



Iniziamo quindi la preparazione della nostra ricetta. Prendiamo una ciotola e dentro ci versiamo le uova e lo zucchero e montate per bene il tutto aiutandovi con le fruste elettriche. Continuando a montare aggiungete a filo l’olio e il latte e incorporate infine il cremore tartaro, il bicarbonato, la vanillina, il lievito per dolci e la farina setacciata quanto basta per ottenere un panetto di impasto omogeneo. Su un piano di lavoro infarinato tirate delle sfoglie di pasta spesse 5 mm con l’aiuto del mattarello o della macchina per pasta. Aiutandovi con un coppa pasta o con delle formine apposite ricavate dei cerchi e farciteli con Nutella o confettura, richiudete a mezzaluna e con i rebbi di una forchetta sigillate bene i bordi affinché non si aprano durante la cottura. Ponete ora i vostri dolci in delle teglie foderate di carta forno, spennellateli con del rosso d’uovo e cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 30 minuti o finché non sono dorati. Sfornate e servite le pittecunnipite quando sono fredde.

Questi dolci si possono conservare in ambiente fresco per un paio di settimane.

Una ricetta che arriva direttamente dalla cucina di Vittoria che ha preparato questo dolce per UNFdonna! Grazie!

Informazioni sull'autore

Redazione

Redazione

Dopo 10 anni di Ultime Notizie Flash nasce anche UNF DONNA e la Redazione è felice di condividere con lettrici e magari anche lettori, tutto quello che succede intorno all'universo femminile! Donne per le donne. Una Redazione di donne pronte a parlare di problemi, a dare consigli, ad aiutare con il nostro motto: l'universo femminile alla portata di un click.

Lascia un commento

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close