La ricetta della torta alla crema di limone senza lattosio: una coccola delicata

torta al limone senza lattosio
Pubblicato da Redazione

Ecco la buonissima ricetta della torta con crema di limone senza lattosio per la rubrica di UNFdonna

Oggi una ricetta che vi farà davvero venire l’acquolina in bocca. Sapete che su Unfdonna ci dilettiamo alla ricerca di ricette senza lattosio o anche gluten free. Oggi vi suggeriamo una ricetta che si può fare tranquillamente con degli ingredienti senza lattosio ma anche con il latte; se non avete nessuna intolleranza infatti, potrete preparare questo dolce con il latte intero. Se invece siete intolleranti al lattosio, potrete usare il latte di riso o anche il latte senza lattosio ( scegliete in base al vostro gusto e ai prodotti che usate di solito). La ricetta di oggi è quella della torta alla crema di limone senza lattosio.

Si tratta di una preparazione semplice si, ma anche lunga. Dobbiamo infatti preparare la crema di limone che dovrà riposare un’ora in frigo; la frolla dovrà riposare un paio di ore. Per cui se volete preparare la torta per il pranzo, dovrete iniziare almeno al mattino presto.

La ricetta della torta con la crema di limone senza lattosio

INGREDIENTI PER LA CREMA AL LIMONE: Latte senza lattosio 500 g ( in alternativa se non volete usare latte, potete usare bevanda al riso), Scorza di 3 limoni , il Succo di un limone, Zucchero 150 g, Amido di mais (maizena) 70 g, Tuorli (circa 6) 130 g

PER LA FROLLA MORBIDA (PER UNO STAMPO DA 22 CM): Farina 00 180 g, Zucchero 50 g, Burro senza lattosio freddo 50 g, Uova (1 medio) 55 g, Scorza di limone , Lievito in polvere per dolci 5 g

PER LA COPERTURA, TIPO TORTA MARGHERITA: Burro senza lattosio da fondere 100 g, Zucchero 100 g, Farina 00 150 g, 2 Uova intere più o meno 110 grammi, 1 Tuorlo , Amido di mais (maizena) 35 g, Latte senza lattosio ( o latte di riso)  15 g, la scorza di 2 limoni

E adesso possiamo iniziare la preparazione della nostra torta alla crema di limone preparata con ingredienti senza lattosio.

La preparazione del nostro dolce inizia con la crema di limone. In un pentolino mettiamo a scaldare il latte a fiamma moderata. Nel frattempo ponete i tuorli in una ciotola capiente, aggiungete lo zucchero e sbattete rapidamente. Versate poi il succo di un limone , sbattete ancora e aggiungete anche la maizena. Andiamo avanti fino a quando non avremo ottenuto un composto liscio. Non appena il latte inizierà a bollire  versatelo poco per volta all’interno del composto di tuorli  e mescolate. Riversate quindi tutto il composto nel tegame e riportate sul fuoco mescolando con una spatola. La nostra crema non è ancora finita. A questo punto della ricetta possiamo aggiungere la scorza del limone. Andiamo avanti mescolando fino a quando non si sarà addensata. Una volta pronta, occhio che non abbia grumi, mettiamo in una ciotola, copriamo, lasciamo raffreddare e poi via in frigo per almeno un paio di ore.

E adesso passiamo alla frolla morbida. Prendiamo una ciotola capiente e dentro mettiamo  la farina, aggiungete lo zucchero, il lievito  e i cubetti di burro freddo. Impastiamo per bene con le mani e una volta ottenuto una sorta di impasto sabbioso, uniamo anche le uova. Uniamo anche la scorza del limone. Amalgamate bene tutti gli ingredienti impastando a mano e trasferite su un piano per compattare meglio il panetto. Anche in questo caso fase riposo: avvolgiamo il panetto nella pellicola e lasciamo riposare un’oretta circa. Passato il tempo necessario, prendiamo la frolla la stendiamo per bene e la mettiamo in uno stampo per crostate che abbiamo in precedenza imburrato ( stampo da 22 cm). Eliminiamo la pasta in eccesso. Mettiamo in frigo per 10 minuti.

E adesso la copertura tipo torta margherita. Come prima cosa fondete il burro e lasciatelo intiepidire. Ponete le uova e il tuorlo in una ciotola, aggiungete lo zucchero e montate il tutto con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso . Lavorando ancora con le fruste, uniamo anche il latte. Aggiungiamo la scorza del limone. Andiamo avanti con la maizena e la farina. Uniamo il burro tiepido e mescoliamo ancora. A questo punto le tre preparazioni diverse sono pronte.

Riprendiamo la frolla e mettiamo la crema in una sacca da pasticcere. Iniziando dal centro della frolla, mettiamo la metà della crema sulla frolla. Poi mettiamo l’impasto della torta margherita. Livelliamo per bene e poi creiamo il disegno che si vede in foto, con la crema, facendo degli spicchi. E adesso fase finale, si va in forno: cuocete in forno statico preriscaldato a 170° per circa 55 minuti nel ripiano in basso. Se ci piace, una volta fredda, spolverizziamo con lo zucchero a velo.

Grazie a Francesca e Giuseppe per la foto del loro buonissimo dolce.

Informazioni sull'autore

Redazione

Dopo 10 anni di Ultime Notizie Flash nasce anche UNF DONNA e la Redazione è felice di condividere con lettrici e magari anche lettori, tutto quello che succede intorno all'universo femminile! Donne per le donne. Una Redazione di donne pronte a parlare di problemi, a dare consigli, ad aiutare con il nostro motto: l'universo femminile alla portata di un click.

Lascia un commento

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close