Coppette mestruali per risparmiare e salvaguardare l’ambiente

perche usare la coppetta mestruale
Pubblicato da Redazione

Perchè usare la coppetta mestruale durante il ciclo

Le coppette mestruali permettono, non solo di risparmiare denaro, ma anche di salvaguardare l’ambiente che ci circonda. Come si può notare dagli spot pubblicitari che vanno in onda sul piccolo schermo durante la giornata, si sta imparando a non nascondere più agli uomini l’importanza dell’igiene mestruale. Assorbenti, tampax e coppette ci permettono indubbiamente di vivere con serenità e sicurezza il periodo del ciclo, ma non tutte possano averne un acile accesso. Il 28 maggio rappresenta il giorno dedicato alla Giornata Mondiale per l’Igiene Mestruale, l’occasione giusta per ricordare l’importanza di garantire a tutte le donne l’accesso di questi prodotti.

Coppette mestruali per risparmiare e salvaguardare l’ambiente

Sembra arrivato il momento di smettere di nascondere assorbenti, tampax e coppette per evitare di turbare gli uomini. Bisognerebbe, in realtà, sensibilizzare sull’importanza di garantire a tutte le donne di avere accesso a questi prodotti intimi. Forse non ce ne rendiamo conto, ma ci sono davvero tantissime, tra ragazze e adulte, che non hanno alcuna possibilità economica per acquistare assorbenti, tampax e coppette. Questa triste realtà non è lontana dall’Occidente. Infatti, negli Stati Uniti una donna su 4, ogni mese, è costretta a scegliere se spendere il proprio denaro per questi dispositivi igienici o per il cibo. Una cruda verità, svelata dall’azienda svedese che produce coppette mestruali, la Intimina. Sono stati registrati problemi anche nel Regno Unito, in cui 3 ragazze su 10 hanno confermato di avere delle difficoltà.

Nel frattempo, si pensa a un modo per permettere di risparmiare su questi dispositivi igienici. Ovviamente ognuno dovrebbe utilizzare il prodotto con il quale si trova più a suo agio. Ma è bene sapere si può risparmiare con la coppetta. Parliamo di un costo che si aggira intorno ai 20 euro. Tale dispositivo è garantito fino a dieci anni e rappresenta una perfetta protezione contro le infezioni. L’unico accorgimento che non dobbiamo dimenticare è l’igiene delle mani, per posizionarla e per rimuoverla.

Verso questo prodotto legato all’igiene intima della donna c’è stata una maggiore sensibilizzazione nell’ultimo anno. A supportare il suo utilizzo sono anche gli ambientalisti. Infatti, il suo acquisto non permette solo di risparmiare economicamente ma anche di rispettare l’ambiente. Un gran numero di donne ha rivelato di aver sostituito i classici prodotti mestruali usa e getta proprio con le coppette. Le ricerche portate avanti da Intamina dimostrano che 7 donne su 10, dopo averla usata per la prima volta, non l’hanno più abbandonata. Detto ciò, va ancora ricordato che accedere ai dispositivi, tra assorbenti, tampax e coppette, non dovrebbe più essere considerato un lusso!

Informazioni sull'autore

Redazione

Dopo 10 anni di Ultime Notizie Flash nasce anche UNF DONNA e la Redazione è felice di condividere con lettrici e magari anche lettori, tutto quello che succede intorno all'universo femminile! Donne per le donne. Una Redazione di donne pronte a parlare di problemi, a dare consigli, ad aiutare con il nostro motto: l'universo femminile alla portata di un click.

Lascia un commento

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close