Compiti e didattica online: meglio il pc o un tablet?

child 1073638 1920
Pubblicato da Redazione

Come scegliere tra pc o tablet per i nostri bambini: dalla didattica a distanza ai compiti d afare in casa

Questo è sicuramente un periodo molto particolare per gli studenti. Gli ultimi mesi, è stato possibile continuare a studiare solo online, a causa dell’emergenza legata al Coronavirus. Non si sa ancora quali decisioni verranno prese, nel dettaglio, a settembre per quanto riguarda la scuola. Nel frattempo, questa estate i vostri figli potrebbero avere diversi compiti da svolgere prima dell’autunno. Come svolgerli al meglio? Con il computer o con il tablet? La decisione potrebbe, in effetti, essere complicata da fare. Per tale motivo, abbiamo deciso di darvi una mano!

COMPITI E STUDIO ONLINE, MEGLIO CON IL PC O CON IL TABLET? COME SCEGLIERE

Tra pc e tablet, cosa sarebbe meglio utilizzare per eseguire compiti e per fare didattica online? L’utilizzo del tablet è in continuo aumento, come anche quello dei laptop. Avere un computer di casa statico è sicuramente un’idea che in molti scartano a prescindere. Meglio, infatti, utilizzare un pc portatile, con cui potersi spostare tra una stanza all’altra senza alcun problema. Sarà possibile per i vostri figli, continuare a studiare anche in vacanza lontano da casa. Ma tra un pc portatile e un tablet quale scelta prendere? Ovviamente il modo più facile per decidere quale acquistare è prendere in considerazione un fattore: per cosa verrà utilizzato? Se avete la possibilità, potreste chiedere consiglio agli insegnanti o ad altri genitori. Se l’unica necessità è quella di navigare su Internet e seguire le lezione-video, il tablet potrebbe essere la soluzione ideale. Invece, per chi ha bisogno di stare seduto e di scrivere con la tastiera in modo semplice e comodo, consigliamo un laptop.

PC PORTATILE O TABLET? ECCO COSA SCEGLIERE PER I COMPITI E LA DIDATTICA ONLINE

Scegliere il giusto strumento tecnologico con cui studiare online è molto importante. In questo caso, il dubbio è tra un pc portatile e un tablet. Il primo è sicuramente più completo, mentre il secondo è più leggero e facile da trasportare. Il campo di studi è uno di quei fattori che condiziona questa scelta. In particolare, se per studiare online si ha il bisogno di utilizzare programmi di progettazione o grafica è necessario utilizzare un computer. Alcuni di questi programmi sono disponibili anche in App sui tablet, ma la maggior parte delle volte sono limitate. Quando, invece, lo studio prevede la semplice lettura di testi, immagini e video, è possibile utilizzare un tablet. In questi casi, non serve usare un pc per portare avanti gli studi. Inoltre ci sono da considerare altri fattori, come le porte USB. Ma, come per gli altri indicatori, è sempre essenziale comprendere le esigenze che uno studente ha per poter comprendere quale tra pc o tablet è meglio acquistare.

Informazioni sull'autore

Redazione

Dopo 10 anni di Ultime Notizie Flash nasce anche UNF DONNA e la Redazione è felice di condividere con lettrici e magari anche lettori, tutto quello che succede intorno all'universo femminile! Donne per le donne. Una Redazione di donne pronte a parlare di problemi, a dare consigli, ad aiutare con il nostro motto: l'universo femminile alla portata di un click.

Lascia un commento

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close