Come coltivare in vaso le erbe aromatiche

Redazione
Pubblicato da Redazione

Come coltivare le erbe aromatiche in vaso: i consigli di UNF Donna, dal basilico al prezzemolo


Avete intenzione di coltivare in vaso le erbe aromatiche e non sapete cosa fare? Abbiamo pensato di indicarvi una guida per riuscire a eseguire questo lavoro in modo semplice ed efficace. La coltivazione delle piante aromatiche in vaso non è un lavoro particolarmente difficile. Possiamo coltivare basilico, menta, rosmarino, lavanda, tino, erba cipollina e salvia. Potreste anche decidere collocare diverse erbe all’interno dello stesso vaso. In questo caso, però, è necessario avere le idee chiare sugli abbinamenti. Vediamo ora insieme quali sono i consigli da seguire per coltivare in vaso le erbe aromatiche in modo semplice ed efficace.


COLTIVARE IN VASO LE ERBE AROMATICHE: COME FARE

Coltivare in vaso le erbe aromatiche non è un compito difficile, basta seguire determinati consigli che vi andiamo a indicare. Innanzitutto è bene avere le idee chiare su quali piante possono essere coltivate nello stesso vaso. In particolare, potreste coltivare vicini il prezzemolo, l’erba cipollina, la maggiorana e il cerfoglio. Queste piante crescono in modo veloce e possono essere raccolte presto. Anche altre erbe, che hanno comunque una crescita lenta, possono essere inserite nello stesso vaso. Stiamo parlando, ad esempio, dell’origano, della salvia e del timo. Per quanto riguarda la menta, vi consigliamo di crearle uno spazio indipendente. I motivi? Questa piante richiede più acqua e meno sole. Non solo, solitamente emette sotto il terreno degli stoloni che si estendono su tutta la lunghezza del vaso, dando origine a nuove piante e radici. Anche il rosmarino, essendo un arbusto, necessita di molto spazio per crescere. Stesso discorso vale per il basilico, che ha bisogno di molte innaffiature ed è più semplice da gestire se posizionato in uno spazio indipendente.


COME COLTIVARE IN VASO LE ERBE AROMATICHE: ESPOSIZIONE SOLARE, INNAFFIATURA


Prima di coltivare in vaso le nostre erbe aromatiche è bene conoscere gli accorgimenti per quanto riguarda l’esposizione solare. Le erbe utilizzate in cucina sono abituate al clima caldo e, dunque, amano essere esposte al sole fino a quando la stagione non diventa troppo torrida. Infatti, nel periodo più caldo, i raggi solari potrebbe danneggiarle. La posizione perfetta è a mezz’ombra, riparate magari da un albero. Ad esempio, il basilico necessita di molta luce, che non deve mai essere diretta, in quanto potrebbero bruciarsi le foglie. La salvia, invece, ha bisogno della massima esposizione solare. Le erbe aromatiche, ricordiamo, devono essere sempre innaffiate abbondantemente con regolarità, senza esagerare. Evitiamo di svolgere questa azione nelle ore centrali della giornata e preferiamo le prime ore del giorno o la sera tardi.

Informazioni sull'autore

Redazione

Redazione

Dopo 10 anni di Ultime Notizie Flash nasce anche UNF DONNA e la Redazione è felice di condividere con lettrici e magari anche lettori, tutto quello che succede intorno all'universo femminile! Donne per le donne. Una Redazione di donne pronte a parlare di problemi, a dare consigli, ad aiutare con il nostro motto: l'universo femminile alla portata di un click.

Lascia un commento

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close