Ceretta, i giorni migliori per farla: occhio al ciclo mestruale

ceretta quando e meglio farla
Pubblicato da Redazione

Quali sono i giorni migliori per fare la ceretta? Occhio al ciclo mestruale

Il momento della ceretta rappresenta un incubo per molte donne. C’è chi resiste di più, e non sente nulla al momento dello strappo ma c’è anche chi prova molto dolore. Non tutte sanno che il ciclo mestruale gioca un ruolo importantissimo nella ricrescita dei peli. Se fatta nel momento giusto, gli effetti di questa depilazione possono durare anche fino a quattro settimane. Per quanto riguarda il dolore che si prova quando avviene lo strappo, il discorso è differente. Chi odia questo tipo di depilazione dovrebbe tenere conto dei consigli dei più esperti, che negli anni hanno saputo individuare il momento migliore per fare la ceretta. Esiste un segreto che vi permetterà di far durare di più gli effetti e di rallentare la ricrescita. In realtà, è tutto molto semplice: basta analizzare il proprio ciclo mestruale, per individuare i giorni del mese ideali per eseguire la ceretta. Vediamo insieme come fare.

Quali sono i giorni ideali per fare la ceretta: fatta durante il ciclo dura di più

Gli effetti della ceretta possono avere una durata maggiore se fatta nei giorni giusti. Come già anticipato, basta semplicemente tenere conto della settimana del ciclo mestruale. Solo così, è possibile individuare i momenti migliori per eliminare i peli con la ceretta in modo corretto. In un’intervista su Fanpage.it, il dottor Fernando Bianchi – dermatologo dell’Istituto Dermoclinico Vita-Cutis di Milano – ha rivelato qualcosa in più, entrando nel dettaglio. A detta sua, i giorni migliori per fare la ceretta sono “quelli in cui arriva il ciclo mestruale”. In questo periodo del mese, l’attività ormonale è rallentata. Pertanto, i bulbi piliferi riposano. Questo è ciò che permette di far durare di più gli effetti della depilazione. Nel momento in cui riprendono la loro attività, ovvero quando finisce il ciclo, “danno vita a peli più fini e deboli”.

C’è un ‘ma’ in questa ‘strategia’: in quei giorni lo strappo potrebbe generare un dolore un po’ più forte. Gli sbalzi ormonali che avvengono con il ciclo portano la pelle a essere più sensibile. Per andare contro questo problema, è consigliato l’utilizzo di creme a base di lidocaina, per anestetizzare la zona inguine. Non esiste un momento migliore della giornata in cui fare la ceretta. Infatti, non c’è alcuna dimostrazione che provi che possa accadere qualcosa di differente in base all’orario.

Informazioni sull'autore

Redazione

Dopo 10 anni di Ultime Notizie Flash nasce anche UNF DONNA e la Redazione è felice di condividere con lettrici e magari anche lettori, tutto quello che succede intorno all'universo femminile! Donne per le donne. Una Redazione di donne pronte a parlare di problemi, a dare consigli, ad aiutare con il nostro motto: l'universo femminile alla portata di un click.

Lascia un commento

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close