Puliamo casa con l’aceto di mele ma risolviamo anche tanti problemi in cucina

Stefania Longo
Pubblicato da Stefania Longo

Usiamo l’aceto di mele per pulire la casa: il risultato ci lascerà davvero senza parole

L’aceto di mele è perfetto per le pulizie di casa, come l’aceto di vino bianco, ma a suo favore c’è anche un odore più delicato. Non puliamo solo casa però perché l’aceto di mele serve anche a tanti altri utilizzi. Iniziamo dal più classico, l’acciaio inossidabile, l’aceto di mele lo rende lucido, rimuove il calcare, bastano poche gocce diluite con l’acqua calda, applichiamo con la spugna e strofiniamo. Avete presente le macchie d’acqua sui mobili? Addio con lo stesso metodo per l’acciaio, interveniamo subito e strofiniamo con un panno in microfibra. Lucidiamo anche il legno ma con una miscela di 200 ml di acqua e 50 ml di aceto di mele, aggiungiamo 2 cucchiai di olio di oliva, agitiamo e con un panno morbido lucidiamo il legno. Argenteria perfetta, se possibile la immergiamo in una ciotola con acqua calda e aceto per 2 ore. Ovviamente con l’aceto di mele strofiniamo i ripiani del frigo, addio cattivi odori e gran pulizia. Anche le maniglie di porte e finestre saranno perfette utilizzando una spugnetta con acqua calda e qualche goccia di aceto di mele. Il rame è più raro in casa ma per lucidarlo è perfetto l’aceto di mele puro o leggermente diluito.

PULIZIE DI CASA CON L’ACETO DI MELE

Pulite i sanitari con l’aceto di mele puro ma va bene anche diluito in parti uguali con l’acqua, contro il calcare basta strofinare o meglio ancora usare una spazzola per le pulizie. Federe e lenzuola si possono ingiallire, basta versare in un catino di acqua calda un bicchiere di aceto di mele, poi lavate con sapone di Marsiglia e asciugate al sole, è il metodo delle nonne.

Sturiamo anche gli scarichi aggiungendo all’aceto il bicarbonato, in pratica versiamo mezzo bicchiere di bicarbonato e subito dopo quello di aceto di mele, attendiamo un po’ e facciamo scorrere l’acqua, se necessario ripetiamo. Addio muffa sulla tenda della doccia, basta spazzolare bene con l’aceto diluito con l’acqua in parti uguali. Possiamo pulire anche i tappi dei lavelli e delle vasche da bagno, mettiamo nella ciotola con acqua e aceto e lasciamo anche tutta la notte, saranno brillanti come un tempo. Concludiamo con l’aceto di mele che deodora le stanze quando ci sono forti odori di fumo o di fritto, basta mettere in vari punti dei bicchieri pieni di aceto di mele e addio cattivi odori.

Informazioni sull'autore

Stefania Longo

Stefania Longo

Ogni giorno mamma, moglie, figlia, amica e redattrice web a caccia di notizie e di emozioni. Dal gossip che non mente alle passioni che mi circondano: da sempre per me scrivere è comunicare.

Lascia un commento

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close