Intolleranza al lattosio: con il Lacdigest si possono mangiare alimenti contenenti lattosio

Pubblicato da Redazione

Intolleranza al lattosio: con il Lacdigest si possono mangiare alimenti contenenti lattosio. Ecco come funziona

L’intolleranza al lattosio è sempre più diffusa e anche chi non ha proprio una diagnosi di questo gemere, potrebbe comunque avere delle difficoltà digestive con gli alimenti che contengono lattosio ( che potrebbero provocare dolori intestinali, coliche e reflussi). Chi soffre di intolleranza al lattosio sa bene che gli alimenti che contengono appunto il lattosio, non possono essere mangiati, o almeno, si consiglia di evitarli il più possibile, soprattutto se si ha una forte intolleranza. Ma esistono degli enzimi, contenuti in integratori come il Lacdigest, che permettono di poter mangiare anche gli alimenti che contengono del lattosio. Ricordate sempre che latte e lattosio sono due cose diverse, per il Lacdigest lo si consiglia solo a chi è intollerante al lattosio ( e comunque bisogna sempre chiedere il parere del proprio medico perchè ogni singolo caso è a se).

Come funziona il Lacdigest e perchè usarlo?

Ma come funziona il Lacdigest? Prendendo una pasticca di Lactdigest una decina di minuti prima di mangiare quello che preferiamo e che contiene appunto il lattosio, si evita di avere dei problemi. Gli enzimi infatti aiutano a digerire la proteina che crea l’intolleranza. Per questo motivo, prendendo il Lacdigest potrete mangiare una bella pizza con la mozzarella di bufala; una fetta di torta o magari un bel gelato al cioccolato. Potrete bere anche una tazza di latte, senza per forza dover acquistare un prodotto senza lattosio.

LACDIGEST LACTIFREE 2250 UNITÀ 30 CPR

Quado usare il Lacdigest

Indubbiamente il Lacdigest è molto utile per chi mangia spesso fuori e non può chiedere magari la lista di tutti gli ingredienti che ci sono in un piatto. Sicuramente comodissimo per chi viaggia, soprattutto all’estero. Spesso spiegare dell’intolleranza al lattosio non è semplice, anche perchè il lattosio è contenuto anche in prodotti che pochi immaginano ( come ad esempio gli affettati). Per cui se si hanno dei dubbi, si può prendere una o più pasticche. Bisogna infatti anche capire che dosi assumere in base al quantitativo di lattosio contenuto in quello che mangiamo. Chiaramente, per fare un esempio, se dovessimo mangiare una pizza con doppia mozzarella di bufala, tre o quattro pasticcini mignon o magari anche degli antipasti che contengano formaggi, allora una sola compressa potrebbe non bastare.

La mia esperienza personale

Prima di scoprire l’intolleranza al lattosio, ero una di quelle persone che consumava litri di latte, mangiava formaggi almeno due volte al giorno e via dicendo. Purtroppo stavo spesso male e non sapevo che i dolori costanti, anche i mal di testa continui, erano causati dall’intolleranza al lattosio. Per questo vi consiglio, qualora abbiate dei dubbi di fare subito un test.

Quando mi hanno parlato di integratori come il Lacdigest ero un po’ scettica, perchè credevo di essere condannata a vita a mangiare prodotti senza lattosio ( e spesso devo dirvi, neppure quelli perchè non sempre di digeriscono molto bene). Per cui ho iniziato la solita trafila: latte di avena, formaggi con la soia e via dicendo. Ma poi ho deciso di provare e la mia esperienza con il Lacdigest è stata più che positiva. Chiaramente non faccio le stesse abbuffate di prima, anche perchè non è consigliabile prenderlo sempre. Per farvi capire, al mattino bene comunque il latte di avena e se posso compro cose come Philadelphia senza lattosio, Robiola senza lattosio. Ormai si trovano tantissimi prodotti in commercio, troverete di tutto, dalla Linea di Riso Scotti con biscotti, latte e merendine di ogni genere a quelle di Misura. Davvero le alternative non mancano. Ma se volete di tanto in tanto concedervi qualche sfizio o avete delle necessità particolari, allora con il Lacdigest potrete andare sul sicuro. Io ad esempio lo prendo quasi sempre quando pranzo o ceno fuori; quando partecipo a banchetti nuziali. E poi quando voglio mangiare una bella pizza perchè è vero che di mozzarelle senza lattosio anche ottime ce ne sono, ma una bufala resta una bufala!

Anche il gelato senza lattosio è una bomba

DETTAGLI LACDIGEST LACTIFREE 2250 UNITÀ 30 CPR

Scopriamo qualcosa in più

Indicazioni Terapeutiche
Integratore alimentare di lattasi (beta-galattosidasi derivato da Aspergillus oryzae).
La lattasi migliora la digestione del lattosio nei soggetti che maldigeriscono il lattosio.
Con edulcorante.

CLICCA QUI PER ACQUISTARE ON LINE IL LACTDIGEST

Posologia
Si consiglia 1 o 2 compresse masticabili, seconda necessità, prima di consumare alimenti contenenti lattosio.
La quantità da assumere è in relazione al tipo di alimentazione. in vendita online su www.farmaciaigea.com
L’effetto benefico si ottiene con l’assunzione di 4.500 FCC a ogni pasto contenente lattosio.

Ingredienti
Edulcorante: sorbitolo; lattasi (beta-galattosidasi da Aspergillus oryzae), aroma; agenti antiagglomeranti: sali di magnesio degli acidi grassi, biossido di silicio.

Senza glutine.

Informazioni sull'autore

Redazione

Dopo 10 anni di Ultime Notizie Flash nasce anche UNF DONNA e la Redazione è felice di condividere con lettrici e magari anche lettori, tutto quello che succede intorno all'universo femminile! Donne per le donne. Una Redazione di donne pronte a parlare di problemi, a dare consigli, ad aiutare con il nostro motto: l'universo femminile alla portata di un click.

Lascia un commento

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close