Facciamo il polpettone alla zucca ripieno: una ricetta senza lattosio

Redazione
Pubblicato da Redazione

Prepariamo il polpettone alla zucca ripieno con formaggio e prosciutto cotto: una ricetta senza lattosio

Oggi vi proponiamo una ricetta perfetta per tutte le occasioni: dal pranzo della domenica a un piatto da portare a casa di amici. Il polpettone alla zucca ripieno con formaggio e prosciutto cotto è una di quelle ricette molto semplici che piaceranno di certo a tutti. E come sempre su Unfdonna vi proponiamo anche la variante senza lattosio del piatto. Per fare il polpettone alla zucca senza lattosio useremo il formaggio Emmenthal senza lattosio, già tagliato a fette e del parmigiano stagionato a 36 mesi, anch’esso senza lattosio. Se non avete questo genere di intolleranza potrete usare dei classici prodotti con latte e lattosio. Per avere una ricetta senza glutine basterà invece comprare del pane in cassetta gluten free e del pan grattato alla farina di riso o di mais. La ricetta quindi va davvero bene per tutti!

La ricetta del polpettone alla zucca ripieno con formaggio e prosciutto cotto senza lattosio

Ingredienti: 300 grammi di carne macinata, 150 grammi di zucca pulita, 1 uovo, pane in cassetta, pan grattato, sale, olio, formaggio grattugiato senza lattosio fresco o stagionato a 36 mesi 1 cucchiaio circa, 4-5 fette di Emmenthal o Lerdammer senza lattosio, 4-5 fette di prosciutto cotto senza lattosio

Per prima cosa cuociamo la zucca, possiamo farlo passandola in forno per una ventina di minuti dopo averla tagliata a cubetti piccoli o passandola in padella. Ci serve comunque che sia praticamente ridotta a una purea.

In una ciotola mettiamo insieme la zucca, la carne macinata, l’uovo, il sale, il pane in cassetta bagnato in acqua ( o nel latte al riso o latte senza lattosio se preferiamo); saliamo e mescoliamo il tutto per bene, se ci sembra liquido il composto uniamo il pan grattato fino a quando non avremo un polpettone ben omogeneo. Prendiamo un foglio di carta da forno e lo bagniamo. Poi lo strizziamo per bene. Lo mettiamo su una teglia e passiamo sopra il nostro polpettone schiacciando per bene, prima però ricordiamoci di fare uno strato con il pangrattato in modo che non si attacchi la carne. Otterremo quindi un rettangolo sopra il quale adageremo a questo punto le fette di cotto e quelle di formaggio a nostra scelta ( si può usare anche della provola affumicata tagliata e fette).

Aiutandoci con la carta forno, chiudiamo il nostro polpettone. Iniziamo la cottura in forno lasciandolo avvolto nella carta da forno e poi dopo una ventina di minuti la togliamo in modo che si cuocia per bene. Alla fine no ci resta che tagliare a fette e servire. Il polpettone cuoce una quarantina di minuti, anche meno, in forno a 180 gradi.

Informazioni sull'autore

Redazione

Redazione

Dopo 10 anni di Ultime Notizie Flash nasce anche UNF DONNA e la Redazione è felice di condividere con lettrici e magari anche lettori, tutto quello che succede intorno all'universo femminile! Donne per le donne. Una Redazione di donne pronte a parlare di problemi, a dare consigli, ad aiutare con il nostro motto: l'universo femminile alla portata di un click.

Lascia un commento

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close