Dispositivo bimbo antiabbandono: come funzionano e quali scegliere

dispositivi anti abbandono
Pubblicato da Redazione

Oggi vi parliamo dei dispositivi anti abbandono conosciuti anche come salva bebè: ecco cosa sono, come funzionano e una guida all’acquisto

Il dispositivo bimbo antiabbandono è obbligatorio. Chi trasporta in auto bambini sotto i 4 anni e viene trovato senza questo sistema rischia di ricevere una multa fino a 333 euro e una riduzione di cinque punti dalla patente. Pertanto, è necessario ed essenziale avere dentro la propria macchina il dispositivo antiabbandono. Una cosa utile, non solo perchè ce lo impone la legge ma anche per il bene dei bambini. Purtroppo negli ultimi anni leggiamo sui giornali e ascoltiamo in tv sempre più storie di bambini che vengono dimenticati nelle auto per via della troppa fretta, dello stress e di mille altre ragioni. Per evitare che tutto questo succeda, in Italia, come anche in altri paesi del mondo, si è scelto di rendere obbligatorio, l’utilizzo di questi dispositivi anti abbandono che ci permettono di evitare tragedie.

In commercio sono disponibili diversi sistemi, utili per evitare che i più piccoli corrano dei pericoli. Purtroppo è capitato che alcuni bambini siano morti per ipertermia dopo essere stati lasciati in macchina da soli per diversi minuti. Ma vediamo ora insieme cosa sono questi dispositivi bimbi antiabbandono.

COSA SONO I DISPOSITIVI ANTIABBANDONO PER BAMBINI E COME FUNZIONANO: I MODELLI PIÙ ACQUISTATI ONLINE

Conosciuto anche come salvabebè, il dispositivo antiabbandono è un sistema di sicurezza per la macchina, pensato proprio per prevenire l’involontario abbandono dei bambini piccoli in auto. Ma come funziona? Si attiva quando il conducente si allontana dal veicolo. Il mancato utilizzo di questo strumento, come vi abbiamo già indicato, prevede una sanzione amministrativa del pagamento di una somma fino a 330 euro e della decurtazione di cinque punti dalla patente. Quale dispositivo antiabbandono per bambini acquistare? Abbiamo scelto di indicarvene tre modelli, che abbiamo individuato su Amazon. I dispositivi anti abbandono si acquistano anche nei negozi dedicati ai bambini e in tutti gli store che trattano questo genere di prodotto.

  • Foppapedretti Babyguard, dispositivo antiabbandono a  66,00 €. Un sistema con sensori integrati che, se posizionato sul seggiolino dell’auto, può rilevare la presenza a bordo del bambino. Utilizzarlo è molto facile, basta essere in possesso di un seggiolino e dell’applicazione gratuita Babyguard per smartphone e tablet. I sensori di pressione rilevano l’allontanamento del genitori e inviano un segnale di allarme, anche se il proprio cellulare è impostato in modalità silenziosa.
  • Steelmate ITB BSA-1 Baby Bell, dispositivo anti abbandono bambino per seggiolini con porta USB e presa accendisigari 12V a 56,00 €. Questo dispositivo è universale, ovvero adatto a tutti i tipi di seggiolino e auto. Funziona con o senza smartphone e possiede un sistema esclusivo di doppia sicurezza. Si installa in pochi minuti e si attiva da solo.
  • TIPPY PAD dispositivo anti abbandono, il più venduto su Amazon a 42,10 €. Un sistema facilmente installabile sui seggiolini per auto. Invia segnali di allarme allo smartphone attraverso i Bluetooth con l’applicazione. Se l’adulto non torna in auto entro 40 secondi, partono automaticamente 2 sms verso due numeri di emergenza con geolocalizzazione dell’allarme.

Indipendentemente da questi dispositivi antiabbandono, è di vitale importanza prestare attenzione ai bambini in auto.

Informazioni sull'autore

Redazione

Dopo 10 anni di Ultime Notizie Flash nasce anche UNF DONNA e la Redazione è felice di condividere con lettrici e magari anche lettori, tutto quello che succede intorno all'universo femminile! Donne per le donne. Una Redazione di donne pronte a parlare di problemi, a dare consigli, ad aiutare con il nostro motto: l'universo femminile alla portata di un click.

Lascia un commento

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close