Come disinfettare stracci e mop per pavimenti: non dimentichiamo di farlo

putz bucket 1290951 1280
Redazione
Pubblicato da Redazione

Non dobbiamo mai dimenticare che anche gli “attrezzi del lavoro” che usiamo per lavare come stracci e mop devono essere disinfettati

Disinfettare gli stracci e il mop per i pavimenti è molto importante. Stiamo, infatti, parlando di due strumenti che utilizziamo ogni giorno per rendere pulito l’ambiente della nostra casa. Spesso, gli stracci sporchi possono causare cattivo odore, anche perché li lasciamo solitamente umidi tra un lavaggio e l’altro e perché li riponiamo in un armadio. In particolare, vi consigliamo di procedere con questa pulizia di stracci e mop almeno una volta a settimana. In questo modo, riuscirete a rendere pulito l’ambiente della vostra casa senza trovarvi di fronte a problemi, come i cattivi odori.

DISINFETTARE STRACCI E MOP PER PAVIMENTI: ECCO COME FARE

L’igiene è sempre molto importante da mantenere, soprattutto nella casa. Proprio nella nostra abitazione è necessario che l’ambiente sia scrupolosamente curato, in quanto è bene non convivere con batteri e germi. In particolare, se ci sono bambini molto piccoli è doveroso disinfettare tutto e oggi vedremo come igienizzare gli stracci e il mop per i pavimenti. Prima di iniziare qualsiasi procedimento, è necessario indossare i guanti. Vediamo quali sono, innanzitutto, gli elementi di cui abbiamo bisogno per disinfettare stracci e mob per pavimenti:

  • 2 litri di acqua calda,
  • mezzo bicchiere di bicarbonato,
  • 1 bicchiere di aceto bianco,
  • mezzo bicchiere di Lisoformio o di 10 gocce essenziale di Tea Tree.

Dopo aver trovato tutti questi elementi, tocca passare al procedimento. Prima di ogni cosa, è bene eliminare eventuali residui di capelli e sporcizia. Staccate poi il manico dal fiocco e inserite quest’ultimo con gli altri stracci in una bacinella. Versate poi tutti gli elementi che vi abbiamo appena indicato e lasciate agire per un paio d’ore. Dopo di che, potete iniziare a utilizzare il composto, strofinando per bene e sciacquando. Ed ecco che finalmente avrete la possibilità di utilizzare ancora i vostri stracci ben disinfettati.

COME PULIRE E DISINFETTARE GLI STRACCI: ALTRI RIMEDI MOLTO UTILI

Un rimedio per pulire semplicemente gli stracci consiste nell’utilizzare sapone di Marsiglia e un cucchiaino di bicarbonato. C’è anche un’altra soluzione per disinfettare con cura, ovvero immergendo gli stracci in una bacinella con due litri di acqua, mezzo bicchiere di alcool e mezzo di aceto bianco. Lasciate, in questo caso, gli stracci in ammollo per almeno mezz’ora, per poi risciacquare per bene. C’è anche chi utilizza ammoniaca o candeggina, per eliminare lo sporco ostinato.

Informazioni sull'autore

Redazione

Redazione

Dopo 10 anni di Ultime Notizie Flash nasce anche UNF DONNA e la Redazione è felice di condividere con lettrici e magari anche lettori, tutto quello che succede intorno all'universo femminile! Donne per le donne. Una Redazione di donne pronte a parlare di problemi, a dare consigli, ad aiutare con il nostro motto: l'universo femminile alla portata di un click.

Lascia un commento

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close