Quante volte al giorno possiamo bere la spremuta di melograno?

pomegranate 3977500 1920
Avatar
Pubblicato da Benedetta Calasso

La spremuta di melograno tra effetti benefici ed effetti collaterali: è importante non esagerare con le quantità

La stagione autunnale è ormai iniziata da diverse settimane e in questo periodo dell’anno è molto importante mangiare frutta e verdura di stagione. Il melograno è uno dei frutti perfetti da consumare in autunno. Possiede tante proprietà benefiche ed è ricco di antiossidanti. E’ per questo motivo che la spremuta di melograno, oltre che essere molto buona, è pure molto utile per la nostra salute. Chiaramente bisogna avere delle particolari accortezze perché non sempre fa bene, anzi può anche portare a dei danni. E poi non bisogna mai esagerare, c’è sempre un limite pure rispetto a quante volte bere il melograno. Cerchiamo di capirne di più.

La spremuta di melograno, tanti benefici ma occhio a non esagerare: qualche consiglio

Partiamo subito con il dire che la spremuta di melograno non dovrebbe essere bevuta da chi soffre di acidità gastrica e di reflusso esofageo. I motivi? Perché il melograno contiene troppi antiossidanti ed è un frutto acido che potrebbe facilmente causare problemi. Per fortuna non tutti ne soffrono e c’è chi può approfittare di questo frutto di stagione per fare il carino di benefici naturali. Nonostante ciò bisogna sempre cercare di non esagerare con le quantità. Pur essendo un frutto e non una torta ricoperta di panna montata, anche il succo di melograno può essere pericoloso se non si rispettano i giusti limiti.

Ecco quante volte al giorno bisognerebbe bere la spremuta di melograno durante la stagione autunnale

Esiste uno standard di volte in cui si può bere la spremuta di melograno in un giorno tipo? Sì. Gli esperti consigliano di non berne più di tre o quattro cucchiai al giorno perché già con questa quantità si assumono tutte le proprietà benefiche del frutto. Se si esagera si potrebbe incappare in problemi ed effetti collaterali non troppo piacevoli. Questi variano dalla cefalea alle vertigini fino ad arrivare al desiderio di chiudere gli occhi per dormire. Sicuramente non gli effetti perfetti per chi deve affrontare una giornata lavorativa, dunque attenzione.

Informazioni sull'autore

Avatar

Benedetta Calasso

Da sempre appassionata di musica, scrittura, spettacolo, fotografia e social ma non solo. Sono laureata in Scienze della Comunicazione. Scrivo articoli in giro per il web ma alla fine mi sono ritrovata anche tra gli scaffali delle librerie.

Lascia un commento

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close