#NoDietDay: 6 effetti provocati da una dieta sbagliata o dalla cattiva alimentazione

Pubblicato da Redazione

Diciamo no alla dieta sbagliata e alla cattiva alimentazione: oggi è il no diet day

Oggi è il #nodietday, dimenticate la dieta per un giorno! Il No Diet Day è nato in Inghilterra nel 1992 proprio per dire stop, per un giorno, all’ansia della bilancia e del controllo del peso. Da allora, si celebra ogni 6 maggio! E abbiamo deciso di ricordarvi quello che potrebbe succedere al vostro corpo, qualora decidiate, senza ascoltare il parere dei medici e degli specialisti, qualora sceglieste di provare delle diete autonome , di una cattiva alimentazione e non solo. La dieta è una cosa seria, diffidate da chi vi promette grandi cose, diffidate da chi dà consigli senza avere il titolo per farlo, affidatevi solo a professionisti che possono seguire il singolo caso, con tutte le dritte e le regole, per la persona che prendono in cura.

  1. Educare le persone sul modo più corretto ed efficace di seguire una dieta;
  2. Fare in modo che tutte le persone facciano un giorno di pausa dalle loro diete;
  3. Celebrare la diversità delle diverse forme del corpo

Sono questi gli obiettivi di questa giornata, da quando Mary Evans Young, dopo aver vinto la sua battaglia contro l’anoressia, ha deciso di essere un supporto per tutte le persone che non sono a proprio agio con il loro corpo.

6 effetti indesiderati dovuti a una dieta sbagliata o cattiva alimentazione

1-Poca energia: spesso si sceglie in modo autonomo di saltare un pasto, di eliminare un alimento piuttosto che un altro. E invece si compiono solo degli errori che non ci permettono di avere le energie sufficienti per lavorare, studiare o fare quello che dobbiamo fare in una giornata tipo.

2-Voglia di cibi poco salutari: eliminando alimenti a nostra scelta, ci ritroveremo a pensare al cibo che non fa bene al nostro corpo e a voler trasgredire. Se abbiamo farro “dei sacrifici” sbagliando, in questo modo peggioreremo solo la situazione.

3-Non piacersi allo specchio: non dobbiamo mai essere troppo severi con noi stessi e anche per questo, insieme a una dieta consigliata da un professionista, potremmo pensare di fare un percorso anche di tipo psicologico. L’effetto di una dieta che non funziona nel modo giusto, perchè sbagliata, potrebbe essere quello di non piacersi neppure più allo specchio, anche perchè spesso ci si aspetta di avere dei risultati che poi non arrivano.

4-Mal di testa: una cattiva alimentazione ovviamente comporta altri effetti, come il mal di testa.

5-Aumento della massa grassa: pensando di poter fare una dieta leggendo online consigli, magari seguendo le influencer sui social, commettiamo in realtà un grave errore perchè non agiamo nel modo giusto e danneggiamo anche il nostro organismo.

6-Abbuffate e sensi di colpa: chiaramente, mangiando seguendo un regime alimentare non corretto ( e spesso quindi mangiando pochissimo) avremo la sensazione costante di fame, per cui potremmo essere portati a fare delle abbuffate, magari anche a causa dei risultati che non arrivano. Alle abbuffate seguiranno poi dei sensi di colpa.

A tutti questi effetti, possono seguire dei disturbi alimentari e si può entrare in un tunnel senza fine, come quello che porta all’anoressia o alla bulimia. Non sottovalutiamo mai quindi il capitolo dieta ma affidiamoci sempre a un professionista del settore.

Informazioni sull'autore

Redazione

Dopo 10 anni di Ultime Notizie Flash nasce anche UNF DONNA e la Redazione è felice di condividere con lettrici e magari anche lettori, tutto quello che succede intorno all'universo femminile! Donne per le donne. Una Redazione di donne pronte a parlare di problemi, a dare consigli, ad aiutare con il nostro motto: l'universo femminile alla portata di un click.

Lascia un commento

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close