L’ironia sul peso di Tina Cipollari a Uomini e Donne fa davvero così tanto ridere?

Pubblicato da Redazione

Tina Cipollari nel mirino del nuovo arrivato Fabio a Uomini e Donne: tutti a ridere per il suo aspetto fisico e il peso, ma c’è davvero qualcosa da ridere?

Anche nella puntata di Uomini e Donne in onda oggi, è andato in onda uno dei tanti siparietti che forse fanno ridere solo la conduttrice. Premessa: è chiaro che Maria de Filippi non sia una sadica e una maligna e che non provi piacere nel vedere Tina umiliata dai soggetti che si accomodano sulle sedioline rosse nel programma. Siamo di fronte a un mix tra Ciao Darwin e Avanti un altro, ormai è chiaro da tempo. E’ altrettanto evidente che Tina Cipollari, quasi sempre, stia al gioco, si diverta e si presti allo show. E’ una donna formata, autoironica e poco interessata ai pareri di sconosciuti a caccia della lucina rossa. E questo è altrettanto chiaro. Meno chiaro risulta un altro aspetto: davanti alla tv, sul divano, ci sono fette di pubblico molto diverse. C’è il giovane laureato che se la ride, un po’ disgustato un po’ sornione per la quantità di trash che trasuda dal teleschermo; c’è la giovane studentessa rientrata da poco a casa che fa i compiti e potrebbe lasciarsi influenzare da dibattiti imbarazzanti sul peso di una donna. Ci sono ragazzine fragili e ci sono uomini e donne che sghignazzano contro quella “cicciona” che con quell’abito verde acido, sembra un pompelmo ( è uno dei tanti commenti letti sui social). Il pubblico si divide, come sempre succede ma sembra che la De Filippi dia per scontato che a casa capiscano tutti che si sta GIOCANDO. Che ha deciso di impostare la puntata sulla presa per i fondelli ironica e bonaria di Tina. Non ha considerato che si sta parlando del peso di una donna e che di fronte c’è un uomo che continua a dire che mai fotograferebbe “una come Tina”. Che è abituato a modelle taglia 40 e con fare sprezzante, giudica una donna formosa come la Cipollari. E quando lei dice, con ironia, senza inalberarsi, che negli Usa, le modelle Curvy, sono di gran tendenza il grande fotografo commenta: “E’ solo una moda che passa”. Come a dire che il magro, va bene su tutto, vince in ogni stagione. Sangue dalle orecchie signori e signore. Imbarazzante.

Abbiamo assistito a oltre 15 minuti completamente diseducativi di un siparietto che imbarazzante, è dir poco. Scambi di battute e risatine stucchevoli. Ed è chiaro, forse anche Tina ha esagerato definendo il signore un barbone, e dicendo che certe battute le accetterebbe da un altro tipo di persona. E no, certe frasi, certe offese, non si accettano da nessuno, neppure da Brad Pitt.

Si va bene, qualcuno ci dirà ma “da Uomini e Donne che ti aspetti”. Bhè mi aspetto che la padrona di casa, che si indigna se una donna che fa la signora delle pulizie viene portata in un ristorante chic e si sente in imbarazzo, e mette in croce un povero uomo, che si è macchiato di questo reato, faccia ben di peggio con chi usa certi toni. Si, lo ha indotto lei, ha tirato lei la corda, e tutto questo, è ancora più deprimente.

Grosse risate nello studio di Uomini e Donne, eppure a noi, è sembrato che non ci fosse davvero nulla da ridere.

Informazioni sull'autore

Redazione

Dopo 10 anni di Ultime Notizie Flash nasce anche UNF DONNA e la Redazione è felice di condividere con lettrici e magari anche lettori, tutto quello che succede intorno all'universo femminile! Donne per le donne. Una Redazione di donne pronte a parlare di problemi, a dare consigli, ad aiutare con il nostro motto: l'universo femminile alla portata di un click.

Lascia un commento

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close