Lavare e stirare le camice: trucchi vincenti da UNFdonna

lavare stirare camicie consigli unfdonna
Pubblicato da Redazione

Da Unfdonna tutti i consigli per lavare e poi stirare in modo impeccabile le camicie

Quali sono i trucchi per lavare e stirare le camicie in modo perfetto? In questi casi, la prima cosa a cui si pensa è recarsi in lavanderia, così da togliersi ogni impiccio. Ma sebbene sia una scelta molto comoda, ha anche un costo. Per tale motivo, bisogna armarsi di pazienza, soprattutto se abbiamo da lavare e stirare varie camicie. Come possiamo sfruttare al meglio il vantaggio di lavare a casa questi indumenti? Abbiamo pensato bene di indicarvi i trucchi vincenti affinché questo compito possa essere svolto in modo perfetto e velocemente. È importante eseguire ogni passaggio e tenere a mente tutti i consigli che vi indichiamo qui di seguito.

Come lavare e stirare le camicie a casa: i trucchi

Se non sapete come lavare e stirare le camicie a casa in modo efficace, ecco per voi qualche dritta, che sicuramente vi tornerà utile in questi casi. Innanzitutto è bene sapere che questo genere di indumenti va cambiato ogni giorno. Infatti, viene sottoposto a diversi lavaggi. Qui sorge il primo problema: il tessuto si rovinerà? Per evitare che si consumi, è consigliato girare la camicia al contrario prima di inserirla nella lavatrice. In alternativa, potreste infilarla all’interno di una federa. Nonostante questi accorgimenti siano molto utili, ci sono dei trucchi che vi permetteranno di fare durare ancora di più le vostre camicie. Vediamo insieme come lavarle e stirarle senza rovinarle.

  • Il primo consiglio è quello di utilizzare un detersivo adatto per i capi delicati.
  • Appendete la camicia a una gruccia, ma non fatela asciugare completamente. Per stirare la camicia perfettamente è consigliabile che il tessuto sia ancora umido. Se già asciutta, bagnatela utilizzando uno spruzzino.

Dopo aver messo in pratica questi consigli, passiamo agli accorgimenti per una stiratura perfetta delle camicie.

  • Stirate prima il collo. In questo modo eviterete di formare delle pieghe. Partite dalle punte esterne e andate verso l’interno del collo.
  • Passatepoi alle maniche, stendendone prima una sull’asse da stiro. In questo caso, si parte dal centro e si va verso l’esterno.
  • Tocca ora ai polsini, tenendo il bottone verso l’alto. Se si tratta di un polsino a gemello, è necessario prima stirare tutto il polso aperto orizzontalmente e poi nuovamente ripiegato.
  • L’ultimo passaggio della stiratura è dedicato al resto del capo, cominciando da dietro e passando poi al davanti.
  • Infine, appendete la camicia con la gruccia e chiudete i primi tre bottoni.

Informazioni sull'autore

Redazione

Dopo 10 anni di Ultime Notizie Flash nasce anche UNF DONNA e la Redazione è felice di condividere con lettrici e magari anche lettori, tutto quello che succede intorno all'universo femminile! Donne per le donne. Una Redazione di donne pronte a parlare di problemi, a dare consigli, ad aiutare con il nostro motto: l'universo femminile alla portata di un click.

Lascia un commento

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close