Il balcone a settembre: cosa piantare, i consigli di UNFdonna

cosa piantare nel balcone a settembre
Pubblicato da Redazione

Cosa piantare sul balcone a settembre: ecco i consigli di Unfdonna

Il malessere autunnale può essere contrastato anche con la cura del nostro orto. Ma cosa piantare a settembre sul balcone? Chi non possiede uno spazio verde, non deve per forza rinunciare alla coltivazione degli ortaggi e dei frutti. Ormai piantare sul balcone è diventata una tendenza abbastanza diffusa. Senza dover uscire di casa, avrete così a portata di mano tutto ciò che vi occorre, tra pomodori e zucchine. Non solo, questo vi permetterà di mangiare in tutta sicurezza, in quanto saprete da dove provengono gli alimenti che portate sulle vostre tavole. Ma vediamo ora insieme cosa è possibile piantare sul proprio balcone a settembre.

Cosa piantare a settembre sul balcone

Dedicarsi all’orto è un ottimo modo per distrarsi e viversi con più serenità la vita quotidiana. Settembre rappresenta quel periodo in cui le vacanze estive diventano magicamente un ricordo e tornano a imporsi i nostri impegni. Per affrontare al meglio questo mese è consigliato, tra i vari suggerimenti, di dedicarsi all’orto. Questo è il mese perfetto per piantare sul balcone gli ortaggi di cui potrete godere nei lunghi mesi invernali. Sono davvero tante le piante e i fiori che si sono possono piantare in questo periodo dell’anno. L’importante è prendere le misure giuste e acquistare semi e piantine in salute.

Quali ortaggi seminare nel mese di settembre sul proprio balcone? Le verdure e gli ortaggi che potrete coltivare tranquillamente in casa, tenendo conto sempre degli spazi che ognuno di essi richiede, sono diversi.

In particolare, vi consigliamo di fare in fretta con verze e cavolfiori. Infatti, queste verdure dovrebbero essere seminate nei primi giorni di settembre, senza attendere troppo tempo. Non solo, è possibile piantare rucola, spinaci, porri, cipolle, cime di rapa, carote, cavoli, lattuga, catalogna e finocchi. In questo periodo dell’anno possono essere coltivati anche valeriana e cime di rapa.

Ma questo non è l’unico modo per rendere colorato il vostro balcone di casa. Infatti, oltre a seminare verdura e ortaggi, potreste dedicarvi ai fiori. Sfruttate il vostro tempo libero per piantare i bulbi di tulipani, narcisi, garofani e primule. Ovviamente non dimenticate di dedicare loro le cure più adatte, in modo che possano fiorire quando arriverà la primavera, colorando tutto il vostro balcone!

Informazioni sull'autore

Redazione

Dopo 10 anni di Ultime Notizie Flash nasce anche UNF DONNA e la Redazione è felice di condividere con lettrici e magari anche lettori, tutto quello che succede intorno all'universo femminile! Donne per le donne. Una Redazione di donne pronte a parlare di problemi, a dare consigli, ad aiutare con il nostro motto: l'universo femminile alla portata di un click.

Lascia un commento

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close