Conservare i legumi per l’inverno, come fare: i consigli di UnfDonna

Redazione
Pubblicato da Redazione

Come conservare i legumi in inverno? Ecco i consigli di Unfdonna

Conservare i legumi per l’inverno è molto importante. In estate solitamente, chi ha l’orto, raccoglie i prodotti, ma non sa come conservarli al meglio per l’inverno. Ebbene i legumi possono essere conservati tutti l’anno, per poi essere utilizzati nella stagione più fredda per realizzare piatti caldi e nutrienti. Sono diversi i vantaggi che è possibile notare quando si conservano questi prodotti. Vediamo ora insieme nel dettaglio quali sono.

COME CONSERVARE I LEGUMI TUTTO L’ANNO, TUTTI I VANTAGGI

Per conservare al meglio i legumi in casa per l’inverno è necessario seguire alcuni consigli. Oltre a permettervi di gustare piatti nutrienti e sani durante l’inverno, la loro conversazione vi permetterà di evitare l’acquisto di prodotti già confezionati e, così, di non danneggiare l’ambiente. Raccogliendoli dal vostro stesso orto o acquistandoli presso un rivenditore di fiducia del posto, non avrete dubbi sulla loro provenienza. E questo è sicuramente un dettaglio molto importante. Inoltre, acquistando la verdura fresca risparmierete economicamente. Ma subito dopo, per poterli gustare anche in inverno, è bene conservarli. Come fare?

COME CONSERVARE AL MEGLIO I LEGUMI PER L’INVERNO: I TRE METODI

Conservare i legumi in casa non è difficile! Prima di tutto è necessario seguire questi passaggi:

  • toglierli dalla pianta i baccelli di legumi (ad esempio di fagioli o di piselli);
  • aprirli e tirate fuori i legumi;
  • immergeteli nell’acqua e lavateli velocemente (ricordate di non lasciarli a bagno per tanti minuti).

Questi due passaggi valgono per conservare sia i legumi già pronti all’uso che quelli secchi. Ma poi bisogna proseguire con due metodi diversi.

  • Metodo di conservazione per legumi già cotti: fateli bollire in acqua leggermente salata e poi sistematoli all’interno dei vasetti, seguendo il sistema del sottovuoto.
  • Metodo di conservazione per legumi secchi: fateli asciugare al sole, avvolti in un panno leggero, per tre giorni. Ricordate, però, di metterli al chiuso durante la notte, in quanto l’umidità presente nell’aria potrebbe danneggiarli. Inoltre, prima di rimetterli sotto il sole, ogni giorno dovrete mescolarli. Dopo l’essiccazione, conservate i legumi all’interno di barattoli ermetici e non sottovuoto. Per tutto l’inverno potrete utilizzarli, ponendoli in acqua per alcune ore.
  • Metodo di conservazione per i legumi già cotti o freschi: in questo caso, teneteli in freezer per tre mesi, subito dopo averli raccolti.

Informazioni sull'autore

Redazione

Redazione

Dopo 10 anni di Ultime Notizie Flash nasce anche UNF DONNA e la Redazione è felice di condividere con lettrici e magari anche lettori, tutto quello che succede intorno all'universo femminile! Donne per le donne. Una Redazione di donne pronte a parlare di problemi, a dare consigli, ad aiutare con il nostro motto: l'universo femminile alla portata di un click.

Lascia un commento

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close