Come scegliere le attività extrascolastiche: i consigli di UNFdonna

attivita extra scolastiche
Pubblicato da Redazione

Come possiamo scegliere le migliori attività extra scolastiche per i nostri figli: ecco i consigli

Cosa far fare ai propri figli dopo la scuola? Le attività extrascolastiche possono rappresentare il miglior modo per allontanare lo stress, dopo aver trascorso ore sui banchi. Bisogna, però, seguire determinati consigli per scegliere in modo corretto cosa proporre ai vostri bambini. Infatti, potrebbe anche risultare faticoso per loro impegnarsi in certe attività dopo una giornata trascorsa a scuola. Dunque, non si può scegliere a caso, ma è consigliato prestare una certa attenzione a queste scelte. Innanzitutto è bene tenere conto dell’età del bambino, in quanto è opportuno decidere in base alla fascia d’età. Vediamo ora insieme nel dettaglio cosa fare per scegliere bene le attività extrascolastiche.

Attività extrascolastiche: come sceglierle per i propri figli

La scelta delle attività extrascolastiche da far svolgere ai propri figli deve basarsi su vari fattori. Non è una di quelle scelte che si possono fare a caso, ma è necessario tenere conto di alcuni dettagli. Abbiamo pensato di raggrupparvi tutti i consigli da seguire per effettuare questa scelta in modo corretto e senza alcuno stress.

  • Oltre che sull’età, è opportuno basarsi sull’indole del bambino. Ad esempio, ci sono bambini che non riescono a stare fermi un secondo e altri che, invece, sono molto più tranquilli. Durante la scelta, tenete conto del suo carattere, per capire se quella attività è adatta oppure no.
  • Tenete conto del tipo di scuola che frequentano. Può essere che nell’orario scolastico, i vostri figli spendano tanta energia e, dunque, nel resto della giornata preferiscano stare tranquilli. Oppure se a scuola tendono a fare attività motorie, il bambino potrebbe preferire tornare a casa e stare rilassato tutto il giorno.
  • Ovviamente, è necessario basarsi anche sugli impegni di tutta la famiglia, per trovare il giusto equilibrio.
  • Non bisogna mai esagerare. Infatti, è molto importante lasciare che i bambini abbiano momenti della giornata in cui non devono fare nulla. Non solo, non dimenticate di parlare con loro per capire se riescono a far tutto o se hanno bisogno di più tranquillità.

Dopo aver preso in considerazione tutti questi consigli, vi tocca scegliere le attività extrascolastiche, entrando nel vivo della questione, in base alla fascia d’età dei vostri figli.

  • Quando frequentano la scuola primaria: fate conoscere ai bambini varie attività. Tra laboratori e corsi, riuscirete a trovare ciò che può appassionare i vostri piccoli. Ovviamente non bisogna iscriverli a tutti i corsi per cui mostrano interesse. Oltre ciò, potreste avvicinare i vostri figli al mondo dello sport, per tenerli attivi fisicamente. Ci sono varie attività che potrebbero scegliere tra calcio, nuoto, basket, palla a volo e così via.
  • Quando frequentano la scuola media: tenete in considerazione gli interessi mostrati prima. Infatti, il ragazzo può continuare a frequentare le attività che aveva già scelto in passato. Potrebbe anche scegliere di cambiare completamente strada, visto che questa è una fascia d’età che si avvicina all’adolescenza e che porta nuove amicizie. Corsi di inglese, sport e tante altre attività potrebbero fare al caso vostro.
  • Quando frequentano la scuola superiore: qui c’è la probabilità che vostro figlio scelga di abbandonare le attività extrascolastiche degli anni passati. Se si riesce, però, sarebbe bene non smettere. Dovrebbe continuare a mantenersi attivo. Prendete in considerazione i corsi che vengono proposti dalla scuola che frequenta, tra corsi di arte, informatica, lingue straniere e teatro.

Informazioni sull'autore

Redazione

Dopo 10 anni di Ultime Notizie Flash nasce anche UNF DONNA e la Redazione è felice di condividere con lettrici e magari anche lettori, tutto quello che succede intorno all'universo femminile! Donne per le donne. Una Redazione di donne pronte a parlare di problemi, a dare consigli, ad aiutare con il nostro motto: l'universo femminile alla portata di un click.

Lascia un commento

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close