Come pulire i braccialetti pandora anneriti: consigli UNFdonna

pulire bracciale pandora
Pubblicato da Redazione

Tutti i consigli per pulire un bracciale Pandora diventato nero

Il vostro braccialetto Pandora si è annerito? Da anni è un must have per coloro che hanno sfoggiare gioielli e accessori sul proprio corpo. Con il tempo, però, tende ad annerirsi e a perdere la sua lucentezza. Essendo in Argento Sterling 925, purtroppo è soggetto a ossidazione, che ha la capacità di scurirlo. Per darvi una mano a pulire i braccialetti Pandora anneriti abbiamo pensato bene di indicarvi dei metodi che potrebbero tornarvi utili in qualsiasi momento. Ovviamente, è consigliato tenere sempre a mente le indicazioni che l’azienda fornisce sulla conservazione del bracciale e di ogni singolo charm.

Pulire il bracciale Pandora annerito, come fare: i metodi

Il bracciale Pandora d’argento potrebbe tendere a diventare nero nel tempo, a causa dello zolfo, dei cosmetici che utilizziamo ogni giorno e del sudore. La velocità e l’entità dell’ossidazione dipende dalla pelle a dalle abitudini della persona che lo indossa. L’azienda ha reso noti i consigli migliori per prendersi cura del proprio gioiello. Affinché il vostro bracciale Pandora mantenga la sua lucentezza il più tempo possibile, cerchiamo di tenere a mente questi accorgimenti:

  • non indossate il gioiello nel letto, durante il bagno e le attività sportive;
  • non indossate charm contraffatti o di altri brand in quanto potrebbero danneggiare il sistema unico di filettatura del bracciale;
  • utilizzate un panno lucidante per prevenire l’ossidazione;
  • non esponetelo a prodotti chimici forti, ammoniaca, cloro, acqua salata e varichina;
  • non esponetelo a cosmetici come profumi e spray per capelli;
  • quando non lo indossate, riponetelo in una scatola protettiva o in un sacchetto;
  • fate controllare il bracciale Pandora da un professionista.

Ma se è ormai troppo tardi e il vostro bracciale Pandora si è già annerito, è possibile mettere in pratica questo metodo. Ovviamente, dopo ricordate di tenere a mente gli accorgimenti che vi abbiamo appena elencato. Prima di eseguire questa soluzione, è consigliato fare una prova su una piccola parte del gioiello. Oltre ciò, evitate questo rimedio sugli charm decorati e su quelli di murano o altri materiali delicati. Soluzione con il bicarbonato, una delle più efficaci. Per lucidare e pulire l’argento, eseguite questi passaggi:

  • riempite una ciotola con acqua tiepida e aggiungeteci un cucchiaino di bicarbonato;
  • mescolate fino a farlo sciogliere;
  • inserite il bracciale all’interno della ciotola e lasciate agire per circa dieci minuti;
  • risciacquate e asciugate bene con un panno morbido.

In alternativa, l’azienda consiglia di pulirlo almeno una volta l’anno con acqua tiepida e sapone neutro. In questo caso, spazzolate leggermente usando uno spazzolino da denti morbido.

Informazioni sull'autore

Redazione

Dopo 10 anni di Ultime Notizie Flash nasce anche UNF DONNA e la Redazione è felice di condividere con lettrici e magari anche lettori, tutto quello che succede intorno all'universo femminile! Donne per le donne. Una Redazione di donne pronte a parlare di problemi, a dare consigli, ad aiutare con il nostro motto: l'universo femminile alla portata di un click.

Lascia un commento

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close