Capi di lino usati in estate: come prendersene cura

vestiti di lino come prendersene cura
Pubblicato da Redazione

Come prendersi cura dei vestiti di lino : ecco i consigli per dei capi perfetti

L’estate rappresenta il momento perfetto per usare i capi di lino. Ma come possiamo prenderci cura di questi indumenti così delicati? Sicuramente è bene tenere a mente alcuni accorgimenti, al fine di non rovinare il tessuto. Questo genere di capi, in realtà, non necessita di cure troppo importanti. Mantenere bene determinati indumenti non è, infatti, poi così difficile. Basta semplicemente tenere a mente questi trucchi, che vi torneranno utili. Innanzitutto vi informiamo che il tessuto viene prodotto attraverso le fibre della pianta del lino. Viene utilizzato da moltissimi anni, ancora prima dell’esistenza delle lavanderie e dei detersivi più delicati. Stiamo parlando, appunto, di un tessuto semplice e naturale. Ma vediamo ora insieme nel dettaglio come prendersi cura dei capi di lino in estate.

Come prendersi cura dei capi di lino in estate

Siete amanti dei capi in lino? Allora dovete necessariamente tenere a mente questi accorgimenti per prendervi cura del tessuto. In particolare, abbiamo pensato bene di indicarvi qualche valido consiglio che vi aiuterà a trattare al meglio questi indumenti così freschi e super estivi. Vediamo cosa c’è da sapere al riguardo, tra lavaggi, asciugature, stirature e conservazione.

  • Seguite sempre le istruzioni riportate sull’etichetta del capo.
  • Provate sempre il metodo di pulizia da voi scelto su una piccola parte nascosta, prima di lavare tutto il tessuto.
  • Non è necessario lavare i capi in lino a secco. Gli indumenti possono essere lavati, dunque, sia in lavatrice che a mano.
  • Lavate a secco solo quei capi più strutturati e su misura.
  • Con il lavaggio a mano usate acqua tiepida o fredda.
  • In lavatrice, per proteggere le fibre, usate il ciclo delicato.
  • Utilizzate sempre un detersivo per capi delicati.
  • È possibile usare l’asciugatrice, ma a basse temperature.
  • Toglieteli dall’asciugatrice quando sono ancora leggermente umidi, così da evitare di irrigidire il tessuto, e appendeteli per farli asciugare completamente.
  • Non è necessario stirare i capi di lino, in quanto vengono indossati proprio perché sono morbidi e leggeri.
  • Se proprio non riuscite a evitare la stiratura, il tessuto deve ancora essere umido. Utilizzate, però, un ferro da stiro a vapore a temperatura media.
  • Per mantenere i capi in lino in buona condizione, conservateli in un luogo asciutto e fresco. Evitate, invece, sacchetti di plastica e scatole di cartone.

Informazioni sull'autore

Redazione

Dopo 10 anni di Ultime Notizie Flash nasce anche UNF DONNA e la Redazione è felice di condividere con lettrici e magari anche lettori, tutto quello che succede intorno all'universo femminile! Donne per le donne. Una Redazione di donne pronte a parlare di problemi, a dare consigli, ad aiutare con il nostro motto: l'universo femminile alla portata di un click.

Lascia un commento

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close