Bonus mamma domani 2022 e bonus bebè: requisiti per richiederli

Pubblicato da Maris Matt

Bonus mamma domani 2022 e bonus bebè: scopriamo i requisiti e come fare per richiederli

Alla vigilia dell’entrata in vigore dell’assegno universale, fortemente voluto dal Governo come sostegno alle famiglie con figli, è utile occuparsi anche di Bonus mamma domani 2022 e bonus bebè che sono stati confermati per questo 2022 che da poco è cominciato. Si tratta di due importanti aiuti per i futuri genitori che potranno così contare su una entrata extra, a patto di essere in possesso dei requisiti richiesti per l’erogazione.

Bonus mamma domani 2022, requisiti e come richiederlo

Le donne in dolce attesa, che al 31 dicembre 2021 risultavano al settimo mese di gravidanza, possono fare richiesta di Bonus mamma domani 2022, altresì chiamato Bonus nascita: un premio una tantum del valore di 800 euro che sarà erogato alla nascita del bebè e che viene riconosciuto anche per le adozioni e gli affidamenti perfezionati entro la stessa data. Se ne può fare richiesta anche in relazione all’evento nascita avvenuta, per i nati entro il 28 febbraio 2022, anche se antecedente all’inizio dell’ottavo mese di gravidanza. Questa misura era sembrata in forse e invece l’Inps è intervenuta con una circolare che l’ha confermata dando così la possibilità a molte famiglie in attesa di ricevere un piccolo contributo da parte dello Stato per il sostentamento dei figli. Il solo requisito, quindi, è quello di rispettare le tempistiche sopra menzionate. Non viene poi richiesto Isee né requisiti aggiuntivi per poter ricevere le 800 euro di bonus. Per richiedere il bonus basta andare sul sito dell’Inps oppure rivolgersi a un patronato.

Bonus bebè, come richiederlo e requisiti

Nel 2022 resta valido anche il bonus bebè, di importo variabile da 80 a 160 euro al mese, e fino ad un massimo di 1.920 euro nei 12 mesi. Può essere richiesto entro 90 giorni dal lieto evento, e anche chiedendolo oltre la data di nascita del bambino si avrà diritto agli arretrati. Resta tuttavia possibile fare richiesta di bonus bebè anche successivamente ai 90 giorni previsti, ma in questo caso caso il bonus spetta solamente dal mese di presentazione della domanda e gli arretrati andranno persi. Anche il bonus bebè, così come il Bonus mamma domani, vanno richiesti attraverso il sito Inps o tramite patronato.

Si tratta dunque di due incentivi sicuramente utili per chi festeggerà in questo 2022 la nascita di un bambino che, come si sa, comporterà anche spese importanti. Coloro che faranno richiesta di Bonus mamma domani e bonus bebè potranno comunque chiedere anche l’assegno universale.

Informazioni sull'autore

Maris Matt

Lascia un commento

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close