Allergia al lattice: sintomi, diagnosi e trattamento

gloves 5155220 1280
Redazione
Pubblicato da Redazione

Oggi vi parliamo di sintomi, diagnosi e trattamento dell’allergia al lattice

L’allergia al lattice si presenta con una serie di reazioni allergiche. In particolare, solitamente si verifica dopo il contatto con guanti in lattice, provocando dei sintomi che potrebbero anche essere gravi. Non solo, capita che alcuni dei prodotti  che siamo abituati a utilizzare siano composti dal lattice. Ad esempio, stiamo parlando di determinati dispositivi medici. Basti pensare che questo materiale viene utilizzato in più di 40mila tipi di prodotti, con usi diversi. In questi mesi, durante i quali abbiamo usato molto più spesso i guanti, per fare la spesa ma anche semplicemente per compiere azioni quotidiane come ritirare un pacco, ci siamo certamente accorti in modo più facile, di soffrire di questa allergia, dovendo usare il lattice molto più spesso.

Ma quali sono le cause e i sintomi dell’allergia al lattice? Vediamo insieme nel dettaglio.

ALLERGIA AL LATTICE, LE TIPOLOGIE: I SINTOMI

L’allergia al lattice si verifica quando il sistema immunitario identifica il lattice come un agente patogeno, ovvero come una sostanza che nuoce alla salute. Gli anticorpi rilevano questo materiale nelle persone allergiche e lo segnalano al sistema immunitario, che a sua volta rilascia sostanze chimiche nel flusso sanguigno. Più si è sensibili al materiale e maggiore è la possibilità che si verifichi una reazione immunitaria. Una percentuale significativa di allergie al lattice è causata dal lattice ‘libero’. Si attacca facilmente alla polvere e viene spesso utilizzato per i guanti chirurgici.

Sono tre i tipi di allergia al lattice:

  • ipersensibilità al lattice, forma grave e rara, che prova una reazione immediata che può essere pericolosa per la vita. I sintomi sono: rinite, congiuntivite, irritazione, spasmi, problemi gastrointestinali e forte prurito. Ma possono peggiorare in: tremori, dolori al petto, tachicardia, respirazione difficile e bassa pressione sanguigna. Le persone che presentano questa forma di allergia, sono sensibili a vestiti, scarpe e altri oggetti che contengono il lattice. La reazione allergica può anche essere scatenata dopo l’esplosione di un palloncino;
  • dermatite allergica da contatto, con una reazione cutanea ritardata dopo il contatto con il materiale. I sintomi interessano anche tutta la pelle e possono essere: bruciore, irritazione e vesciche. Può essere causata da prodotti chimici e additivi utilizzati per la lavorazione della gomma.
  • dermatite da contatto irritante, la più comune e la più lieve. Causa sul corpo aree secche e irritate. In alcune zone, come le mani, potrebbero presentarsi delle lesioni con bruciore e gonfiore.

ALLERGIA AL LATTICE, DIAGNOSI E TRATTAMENTO: ECCO COSA FARE

Affidatevi all’aiuto di un dermatologo per effettuare una diagnosi sull’allergia al lattice. Il medico sottopone, in questo caso, il paziente ai patch test per le allergie. In questo modo è possibile determinare se una persona sia sensibile oppure no al lattice. Non esiste, però, al momento un trattamento per desensibilizzare chi è allergico al lattice o per prevenire l’allergia. Ovviamente è possibile trattare i sintomi utilizzando antistaminici ed evitare di utilizzare prodotti contenenti il lattice.

Informazioni sull'autore

Redazione

Redazione

Dopo 10 anni di Ultime Notizie Flash nasce anche UNF DONNA e la Redazione è felice di condividere con lettrici e magari anche lettori, tutto quello che succede intorno all'universo femminile! Donne per le donne. Una Redazione di donne pronte a parlare di problemi, a dare consigli, ad aiutare con il nostro motto: l'universo femminile alla portata di un click.

Lascia un commento

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close