Acne, contrastarla con minerali e vitamine: come assumerli

acne 5561750 1280
Pubblicato da Redazione

Acne, contrastarla con minerali e vitamine: come assumerli. I consigli di Unfdonna

Per combattere l’acne vengono spesso consigliati i minerali e le vitamine. Una carenza di questi elementi può rappresentare la causa del tanto fastidioso problema dell’acne. Si tratta di un grattacapo davvero seccante e che può causare imbarazzo. La maggior parte delle persone, a un certo punto della propria vita, hanno avuto a che fare con questo fastidio. Solitamente colpisce gli individui nel periodo adolescenziale e può durare per anni. Non solo, se la pelle non viene curata può presentare delle cicatrici. La ricerca ha dimostrato che coloro che soffrono di acne hanno dei bassi livelli di alcuni nutrienti.

ACNE, I MINERALI CHE AIUTANO LA PELLE A MIGLIORARE: BASSI LIVELLI DI ZINCO POTREBBERO ESSERE LA CAUSA

L’acne è un fastidio molto comune, soprattutto in età adolescenziale. In pochi sanno, però, che può essere causato dalla mancanza di determinati elementi. Pertanto, è consigliato inserire nel proprio piano alimentare un maggiore apporto di minerali e vitamine, attraverso gli integratori e, ovviamente, gli alimenti. Ma quali sono questi nutrienti che potrebbero causare l’acne? C’è uno stretto legame, secondo molti studi, tra i bassi livelli di zinco e questo problema del viso. Si tratta di elemento fondamentale per la crescita e lo sviluppo del corpo e del tessuto cutaneo. Per aumentare la presenza di zinco nel proprio organismo è consigliato consumare alimenti come noci, lenticchie, ceci, ostriche e carne rossa magra. Esistono in commercio anche degli integratori, in grado di aiutarvi a risolvere il problema. Ovviamente, consigliamo sempre di rivolgervi prima al vostro medico di fiducia.

ACNE, MIGLIORARE LA PELLE CON LE VITAMINE E e A: COME ASSUMERLE

Il problema dell’acne potrebbe essere legalo a livelli significativamente bassi di alcune vitamine, in particolare della vitamina E. Questo elemento è un antiossidante, che protegge la pelle. A causa dell’aumento dell’infiammazione e della necessità di ricevere protezione, potrebbe presentarsi appunto l’acne. Per prevenire e curare questo problema, i ricercatori consigliano infatti di integrare nella propria dieta alimentare i cibi con vitamina E. Vi segnaliamo le verdure a foglia verde, le noci, l’avocado, gli olii vegetali e i semi. La vitamina A svolge un ruolo importante nella cura della pelle. Si tratta di un fattore che aumenta il rischio per l’acne, anche per quello grave. In questo caso, è bene assumere alimenti come carote, cavoli, zucca, uova, latticini, patate dolci e carne di manzo.

Come lo zinco, anche la vitamina E e la vitamina A possono essere assunti attraverso gli integratori. Ovviamente è necessario ascoltare il parere del proprio medico di fiducia, dopo i dovuti accertamenti.

Informazioni sull'autore

Redazione

Dopo 10 anni di Ultime Notizie Flash nasce anche UNF DONNA e la Redazione è felice di condividere con lettrici e magari anche lettori, tutto quello che succede intorno all'universo femminile! Donne per le donne. Una Redazione di donne pronte a parlare di problemi, a dare consigli, ad aiutare con il nostro motto: l'universo femminile alla portata di un click.

Lascia un commento

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close